I modelli organizzativi e le frodi in competizioni sportive

Giovedi 9 marzo
2 video • 2 dispense1 crediti formativi

Per iscriverti al Corso devi essere Registrato.

Registrati Accedi

Il Centro Studi Borgogna tornerà ad occuparsi della Responsabilità Amministrativa degli Enti ex D. Lgs. n. 231/01. Il secondo modulo, dal titolo “I modelli organizzativi e le frodi in competizioni sportive. Focus: L’ambito di applicazione dell’art. 25-quaterdecies, D.lgs. 231/2001. I presidi indispensabili per le società e i centri sportivi”, avrà ad oggetto l’art. 25-quaterdecies -una rilevante novità introdotta in tema di responsabilità amministrativa degli Enti nel corso del 2019- il quale ha esteso il catalogo dei reati presupposto ai reati di frode in competizioni sportive, esercizio abusivo di gioco o di scommessa e giochi d’azzardo esercitati a mezzo di apparecchi vietati.  I lavori verranno introdotti dall’Avv. Fabrizio Ventimiglia, Presidente del CSB, che sarà presente per i saluti di indirizzo. L’evento verrà moderato da Filippo Grassia (Giornalista Radio Rai) e vedrà la partecipazione di: Leonardo Cammarata (Partner Studio Legale Arata e Associati), Tomaso Cortesi (Avvocato e Presidente OdV Atalanta Calcio S.p.A.), Giacomo Cardani (Avvocato e Presidente OdV AC Monza S.p.A.), Francesco Ghirelli (Presidente Lega Calcio Pro). 

Docenti

Filippo Grassia

Giacomo Cardani

Leonardo Cammarata

Tomaso Cortesi