La registrazione del brand e il rischio contraffazione

A chi è rivolto?

Avvocati, giornalisti, studenti, manager, commercialisti

Area disciplinare

Diritto commerciale

22 luglio 2021

16.00 - 19.00

Online – Piattaforma Certificata FAD

Costo

45 Euro singolo evento, gratuito per tesserati

Crediti

Evento in fase di accreditamento al CNF

Ciclo Fashion Law

La registrazione del brand e il rischio contraffazione

Il Centro Studi Borgogna, da sempre attento alle esigenze del mondo legal, ha ideato la Rubrica “Fashion Law”: cinque appuntamenti dedicati al diritto della moda, calendarizzati da aprile a settembre 2021, rivolti ad avvocati e professionisti nel settore legale.

Il quarto evento, dal titolo “La registrazione del brand e il rischio contraffazione”, si terrà giovedì 22 luglio, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, e analizzerà la disciplina giuridica sottesa alla registrazione del marchio e le tutele da adottare per contrastare il rischio contraffazione del brand.

Gli interventi dei Relatori avranno ad oggetto questioni relative al tema del marchio, uno strumento di comunicazione e di informazione del valore dell’azienda, decisivo nella strategia commerciale dell’azienda, tanto che rappresenta una parte rilevante dello stesso patrimonio dell’impresa. Infatti, in un mercato fortemente globalizzato e concorrenziale quale quello attuale risulta fondamentale poter identificare un determinato prodotto come proveniente da una certa impresa e distinguerlo da quello delle imprese concorrenti. Di grande rilevanza è, pertanto, il tema della registrazione di un marchio – con la quale si acquisisce il diritto all’uso esclusivo dello stesso e si preclude ai terzi l’uso di uno uguale per i propri beni – dal momento che nell’’industria della moda, uno dei settori creativi più importanti al mondo, è, purtroppo, diffusa la pratica di contraffazione di prodotti, in particolare di quelli di lusso.

Ebbene, dato lo stretto collegamento che esiste tra il settore moda e il mercato mondiale, non sorprende il fatto che quello del fashion sia diventato uno dei temi più controversi nel mondo legale e, in particolare, nella disciplina della proprietà intellettuale, rappresentando la contraffazione del design una problematica significativa nella nostra società.

I Relatori coinvolti analizzeranno quali sono gli strumenti idonei a tutelare il proprio brand, le strategie difensive in tema di contraffazione e il dato statistico circa la diffusione delle merci contraffatte sul mercato fisico e digitale dei brand di moda.

L’evento, in corso di accreditamento presso il Consiglio Nazionale Forense, è a pagamento e si terrà da remoto su Piattaforma Certificata FAD.

Modera

Dario Baudo, Managing Director Borgogna The House of Mind, Amministratore Baudo Consulting

Relatori

Dario Allegrucci, Comandante della Sezione Tutela Finanza Pubblica Nucleo PEF di Trapani

Marco Piazzi, Direttore Generale Pollini S.p.A.

Simone Verducci Galletti, Partner Bugnion S.p.A.

Alessandra Zavatti, Ufficio Legale di Confindustria Moda

Rassegna

Consulta gli approfondimenti giuridici presenti nella nostra Rassegna di Giurisprudenza.

Newsletter

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità, sui nostri eventi ed articoli, iscrivetevi alla Newsletter.

Diventa Socio

Se condividi le nostre finalità e vuoi contribuire alla crescita e allo sviluppo delle iniziative, puoi chiedere di aderire.

I nostri Partner

Il Centro Studi Borgogna sostiene