L’operazione di fusione può costituire condotta distrattiva anche in caso di fallimento della società incorporante

csb ·Pubblicazioni · 12 Marzo 2020

Il Sole 24 Ore – Diritto 24 (Osservatorio Penale)

a cura dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia, Presidente Centro Studi Borgogna

I nostri Partner

Il Centro Studi Borgogna sostiene