Regole uniformi a tutela degli interessi di mercato e società

borgogna ·Pubblicazioni · 27 Gennaio 2022

Il Sole 24 Ore

A cura del Dott. Federico Maurizio d’Andrea e dell’Avv. Maurizio Onza

Lunghi e appassionati dibattiti sull’impresa e la sua responsabilità accompagnano questi tempi incerti e, in questa incertezza, trovano nuovi spunti e prospettive. Ultimamente, l’approfondimento sul tema è stato indotto anche dalla riflessione su regole che tendono a conformare l’attività di impresa a interessi che non sono direttamente riconducibili al mercato. Sono regole già in vigore da un po’ (e ora oggetto di revisione estensiva: si pensi alla disciplina sulle dichiarazioni non finanziarie o alle società benefit); regole nuove, in divenire (ad esempio, la proposta di direttiva su
dovuta diligenza e responsabilità delle imprese); regole, imposte da “altri” (da fonti nazionali o dell’Ue) o dalle imprese stesse nell’esercizio della loro autonomia (così, ad esempio, nel Codice di autodisciplina sulle società
quotate).

Ultimi eventi e corsi

Torneo di Tennis: 15 ottobre 2022
28/29 maggio

I nostri Partner

Il Centro Studi Borgogna sostiene